27 aprile 2017

"L'amore è miope" blogtour [28 aprile - 4 maggio]



Salve a tutti!

Eccomi di nuovo qui per parlarvi di una cosa che mi fa molto felice per tanti motivi, sicuramente perché permetterà a L'amore è miope di raggiungere tanti potenziali lettori, ma soprattutto perché, anche in questa occasione, ho sperimentato con gioia come ci sia ancora qualcuno disposto ad aiutarti per passione e non per un mero calcolo.
Ringrazio di cuore tutte le ragazze dei blog coinvolti in questo evento:








[che vi invito a visitare e seguire]

in particolare Valentina Andrea Sala, autrice del blog Bookitipy che si è occupata dell'organizzazione de

L'AMORE È MIOPE BLOG TOUR 

[clicca QUI per l'Evento Facebook]

Ecco le TAPPE che vi permetteranno di conoscere meglio "L'amore è miope" e di decidere se leggerlo o meno.
Io spero possiate incuriosirvi!


Ma non finisce qui!
Perché domani sul blog  Bookitipy saranno anche elencate le regole da seguire per partecipare al #giveaway che si svolgerà su Instagram e che prevederà l’estrazione di una SPECIAL BOX, messa a disposizione da Pub Gold, contenente una copia del libro cartaceo, un poster della copertina e una piccola sorpresa!
Io parteciperei e, per avvantaggiarmi, inizierei a seguire le blogger che hanno realizzato questa bella opportunità per "L'amore è miope".
Un saluto miope a tutti e a presto,

Valentina 


Ringrazio le blogger che hanno realizzato il #blogtour di cui lascio tutte le modalità per poterle seguire.
Se vi piace l’idea: PARTECIPATE e CONDIVIDETE OVUNQUE :D

Blogger:

BOOKITIPY
Instagram: @bookitipy
Facebook: @Bookipity
Blog: http://bookitipy.blogspot.it/

FALL IN BOOKS
Instagram: @fallinbooks75
Facebook: @fallinbooksblog
Blog: https://fallinbooksblog.wordpress.com/

ALICEBIANCONIGLIO8
Instagram: @alicebianconiglio8
Facebook: @Alice Bianconiglio8 Blog Letterario
Blog: http://alicebianconiglio8.blogspot.it/

SWEETY REVIEWS
Instagram: @valesweetydreams
Facebook: @SweetyDreams2
Blog: https://sweetyreviews.blogspot.it/

THE FIRST IMPRESSION
Instagram: @the_first_impression
Facebook: @The.First.Impression.als
Blog: https://thefirstimpressionsite.wordpress.com/

MONDO OLTRE UN LIBRO
Instagram: @bunnyinbookland
Facebook: @Il mond
o oltre un libro
Blog: https://ilmondooltreunlibro.wordpress.com/

L’ANGOLO LIBRI
Instagram: @angolo.libri
Facebook: @L’angolo dei libri
Blog: https://langoloblog.wordpress.com/

Se volete seguire le mie attività, oltre il blog:

Instagram: @valentinaluberto
Facebook: @sghemberie

26 aprile 2017

"L'amore è miope", il mio nuovo libro che non mi sono dimenticata di presentare.

Sono strani certi luoghi, sono una parte di te, eppure, qualche volta sembra che tu li metta da parte, che non ti ricordi della loro presenza, che siano stati dimenticati.
Non è così.
Se non è così, allora, com'è?
Com'è che, ormai da un mese, è uscito "L'amore è miope", edito da Pub Gold, e qui, in questo luogo non luogo che tante volte è stato il mio posto sicuro, ancora non ho scritto nulla e non l'ho presentato? La risposta è che, forse, proprio perché per me questo luogo è importante, desideravo presentarlo con le parole giuste che, però, sembravano non arrivare mai.
Lo faccio ora, dicendovi che "L'amore è miope" è un progetto diverso da "Sghembestorie", ma, essendo anche questo libro una parte importante di me, di sicuro chi mi segue riuscirà a scovarmi: ora nell'uso di un nome buffo, ora nella stramberia di un personaggio, ora nella volontà di non dimenticare mai la tenerezza che spesso viene messa da parte,ora... è il momento di mostravi la copertina che la mia casa editrice, che ringrazio, ha affidato alla bravissima Simona Valentina Tornabene, ma torniamo a noi e alla miopia amorosa


Quelli che vedete nella foto sono proprio i miei occhiali, sono miope anch'io e lo sono stata anche in amore, altrimenti come avrei potuto dedicare questo libro

"A quegli amori mai vissuti, per fortuna"

Sì, questa è la dedica che apre il libro, senza nomi, perché così come la miopia degli occhi confonde lo sguardo, il superamento della miopia amorosa annebbia i ricordi o così ci piace che sia.
Tu che mi segui da tanto, e non finirò mai di meravigliarmi e ringraziarti per questo, sai già cosa aspettarti dal mio modo di raccontare, mentre a te che, di' la verità, non sei proprio convinto, ma siccome sai benissimo di essere stato miope anche tu, la tentazione di dare uno sguardo ce l'hai, dico che

"L’amore è miope" è una raccolta di scritti accomunati dalla rappresentazione della mancanza di aderenza tra realtà e desiderio che caratterizza l’amore, soprattutto durante l’infatuazione. Attraverso dodici storie, popolate da buffi e grotteschi personaggi, l’Autrice racconta, con ironia e vivacità, uno spaccato del mondo che si cela oltre gli occhiali di un miope amoroso. Occhiali tenuti rigorosamente nel taschino! Una lettura brillante e leggera per sorridere su ciò che fa tribolare il cuore o che lo fa esplodere di gioia."

questo è quello che c'è scritto sulla quarta di copertina, il resto non te lo dico: scoprilo tu!
Oltre a queste dodici storie strampalate che spero ti strappino qualche sorriso e che ti facciano capire che non era il caso di strapparti i capelli, c'è una cosa che non immagini, non voglio essere presuntuosa, ma non la immaginavo neppure io prima che mi venisse in mente.
Tu che mi conosci, lo sai che io non dormo molto di notte e che la conseguenza è che me ne inventi sempre una nuova; tu che sei qui per la prima volta, invece, non puoi saperlo, ma devi sapere che alla fine del libro troverai una sorpresa.
Non potevo lasciarti senza che tu fossi consapevole del tuo grado di "miopia amorosa", così, ho realizzato questo:


Ti starai chiedendo: cos'è? Potevamo farne a meno? Forse sì, ma io non sono riuscita a fare a meno di realizzarlo. Spero ti piaccia scrivere perché il "Misuratore di miopia amorosa" non è altro che un luogo di carta da riempire, seguendo alcuni spunti, per poi sapere quale sia il tuo grado di miopia amorosa. Siccome non volevo essere proprio io a dirtelo, ho affidato questa comunicazione a lui:


Il Misuratore in persona che alla fine del libro, potrai ritagliare, incollare su un cartoncino e usare come segnalibro così che tu non possa mai dimenticare di indossare gli occhiali o, allo stesso modo, che tu possa decidere di lasciarli nel taschino, anche con una certa strafottenza.
Io eviterei di dirti altro, anche perché nella vita, come nell'amore, c'è bisogno di un forte grado di incoscienza e propensione all'avventura; però, se deciderai di avventurarti nella lettura di questo libro, mi piacerebbe sapere che, almeno per un po', ti abbia fatto sorridere e ti abbia fatto esclamare a gran voce un bel: "Per fortuna!", dedicato a tutti quegli amori che "tu, soltanto tu, nessuno che non sia tu!".
Dove puoi trovarlo?
In tutti i luoghi in cui i libri non sono usati come soprammobili, quindi: store online (Amazon, IBS, La Feltrinelli, Mondadori store...) oppure librerie (ma solo su ordinazione) e puoi decidere di sfogliarlo oppure di leggerlo in formato digitale. Io preferisco la carta, tu scegli quello che ti pare, l'importante è che tu scelga, sempre, non dimenticarlo mai.
Con questo ti saluto e ti aspetto, soprattutto tra le ultime pagine!


[Questa è un'altra mia trovata, non la trovi nel libro, ma spero tu possa presto trovarla da qualche altra parte]

14 gennaio 2017

traversate


@valentinaluberto


Immagino una giornata piena di nuvole.
Perfetta, come tutte le giornate piene di nuvole.
Immagino te che mi guardi da lontano.
Immagino me come neppure ti immagini.
Immagina e, mentre lo fai, pensa che io, nonostante sappia disegnare il tuo viso a memoria, partendo da quel segno che rende il tuo sorriso distante da ogni cosa  è vicinissimo alle cose più mie, non provo neppure a scalfire, con la punta di un dubbio acuminato, quell'immagine di te che sta per migrare insieme a tutte le nuvole che ho appena immaginato.


[le barchette di carta sono fatte per sperare nei giorni pieni di nuvole]